11 luglio 2006

Vuê e je la assemblee de Majanese

Se cualchidun nol à inmò let i manifestuts che a son ator, vuê aes 20.30 li dal palaç des associazions e je la assemblee anuâl de ASD Majanese. Il president Lorenzo Natolini al à ancje scrit une biele letare sul Messaggero. Al à butât biel pugn di pevar e o speri par lui che cualchidun al rispuindi al so apel. O soi propit curiôs di viodi cemût che e va la assemblee. E se cualchidun si permet di criticâ chê letare o soi propit curiôs di sintî lis argomentazions...

60 commenti:

Anonimo ha detto...

prova tecnica

nangank ha detto...

christian,

nome par domandati un plase'... nol e' che tu podaressin publica' online le lettare dal President, a benefici di duc chei come me che no an vut le pussibilitat di leile?
o quantomeno riassumi i contenus de stesse?

mandi!

MASANC ha detto...

El president, si lamente che les istitusions no i dan une man, dopo che ie vevin prometude, quanche Renso al ha cjapat su chel disastro di Majanese di tre ain fa.
Al diis ancje che les ativitas de Majanese e an un valor social e no nome sportif e di conseguence le aministrazion comunal e ancje les realtas economiches dal comun e varesin di sei pui presint e disponibil a iuda economicamentri le Majanese.
Se Renso a la scrit une letare dal gjenar al ul di che Lui e i soi colaborators e stan stufansi del promeses no mantignudes e de presince dai politics nome quanche e son di fa premiasion, rinfresc a sbaffo, ma mai a da une man quache al covente.

Christian Romanini ha detto...

Pe cronache achì o met la letare dal Presidente de Majanese e jessude sul Messaggero:
Appello della Majanese: meno elogi e più aiuti
Scorrendo i giornali ho letto che un'azienda ha devoluto un contributo di 24.000 euro a favore di anziani e handicappati dei comuni di San Daniele e Majano. Indubbiamente questa iniziativa va elogiata e condivisa: è ammirevole che ci si ricordi degli anziani e di chi in genere sta peggio di noi, però mi è preso subito dopo un momento di amarezza e sconforto nel constatare quanta indifferenza ci sia per i giovani. Generalmente si ritiene che, realizzati scuole e campi sportivi, il problema si possa ritenere risolto. Non è così: le strutture sono solo un primo passo, dietro di esse ci sono persone, maestri e professori nelle scuole, appassionati e volontari nelle varie discipline sportive. Questi ultimi in particolare dedicano il loro tempo e molte volte anche i loro averi a sostegno di un'attività che sembra limitativo chiamare solamente sportiva, perché in effetti si deve, perché lo è, chiamare sociale. In momenti di preoccupazione e di stasi del mercato non è semplice trovare sponsor e sostegni per questa nostra attività, pur ritenendo che qualche centinaio di euro da investire non vada a pregiudicare i bilanci. Amministrazioni ed enti a maggior ragione dovrebbero tener conto che quello che stiamo portando avanti è rivolto a favore dei nostri e dei loro stessi figli o nipoti. È impensabile che queste nostre attività siano sostenute economicamente dalle sole entrate derivanti dalle iscrizioni degli stessi ragazzi e dai (purtroppo sempre pochi) contributi da parte di ditte e sponsor cui va il nostro sempre vivo e sentito ringraziamento. Questa nostra attività, soltanto con ciò, non riesce a sopravvivere e pur se in continuazione cerchiamo di organizzare manifestazioni e tornei per tenere vicino i giovani e sostenere ogni altra iniziativa per raccogliere fondi, malgrado i nostri sforzi e il nostro impegno, non sempre ci riusciamo. Avere persone che si prestano a seguire i ragazzi anche nei momenti che possono sembrare più semplici e facili (come presenziare e seguirli negli allenamenti, accompagnarli nelle trasferte, assolvere alla sempre più burocratica gestione di segreteria) è una fortuna. Fortuna che si va a poco a poco affievolendo giacché molte, troppe, delle promesse fatteci quattro anni fa quando ci siamo impegnati a rilevare e risollevare un'associazione deficitaria e in disfacimento non hanno avuto seguito. Così all'entusiasmo iniziale si va lentamente sostituendo un amaro sconforto. Se vengono a mancare l'entusiasmo, la volontà, la passione, se ci fosse qualche defezione, verrebbe messa in discussione la stessa esistenza dell'associazione. Le amministrazioni, le ditte, la società devono comprendere che il volontario, pur dando il massimo del suo tempo e dell'impegno, non può rivolgere tutte le sue attenzioni all'associazione. Tutti hanno una famiglia, propri interessi che non possono venire trascurati: non tenerne conto è veramente un madornale errore. Ai nostri 220 ragazzi vorremmo dare qualcosa di più, più sicurezza, più comprensione, maggiore e più puntuale sostegno, perché se lo meritano. Abbastanza strano appare poi tutto ciò, tenendo conto che non molti anni fa proprio il nostro Comune era stato premiato per come segue il mondo dei giovani. A noi dirigenti e responsabili, ai volontari della Associazione sportiva dilettantistica Majanese non importano (pur apprezzandoli) gli elogi per quello che stiamo facendo. A noi servono aiuti concreti per portare avanti questa bella realtà che dà lustro a tutta la nostra comunità.
Lorenzo Natolini
presidente
Associazione sportiva
dilettantistica Majanese

Christian Romanini ha detto...

Jo le ai lete cun preocupazion, parcè che cuant che a tachin a zirâ chestis declarazions al vûl dî che la int e tache a jessi strache. E mi displasarès une vore se ce che al è stât metût sù di Renzo e dai siei colaboradôrs al finìs. Però o capìs il lôr pont di viste: masse spes si sint a dî che "No son bêçs" e jo o tachi a pensâ che plui di cualchidun "al vai il muart".
E magari cussì no, ma ciertis peraulis di malumôr si sintin no dome di bande de Sportive, ma un pôc in dutis lis associazions. O pensi che al sarès il câs di gambiâ sisteme di gjestion dai rapuarts cu lis associazions.

bertoldo-sagjo ha detto...

Povero Renzo, mi fa dulo perche si è dato da fare come un nemale per inderecciare qule cjoto che j avevano lassato. E ora cuando va a domandar el contributo je rinfaciano ei magna-magna che lo ano preceduto.

Nol e colpa sua ma el pasato no si scancjela.

Mi go un idea grandiosa!
Che vada a domandar palanche ala societa operaia. Se diseva che ghe n'a anca massa.....

Anonimo ha detto...

christian,

i pensi che al saress iust la a viodi quales che son les vos che pui di dutes e gravin sul bilancio de sportive. Sono les coca colas bevudes dai frus, o les bires di chei de prime squadre? Parceche no stin a dismentea' che une vore di primes squadres e son un bon rifugio par bevidors e affini, cert no el mior puest la manda' to fin di 16 ains..I soi dal parer che bisugne distingui el settor giovanil, di grande importance social, de prime squadre. Chei che an voe di giua' in prime squadre che viergin ancje el tacuin, stant che lu fasin su base volentarie, no? La a di a chei atris cemut che an di spindi i bes di da in beneficienze (chei famos 24,000 euros) mi semee une mosse prive di qualsiasi autilitat. Grassie a diu che u an das, Lorenzo!
I varess voe di torna a sottolinea che le prime squadre e fatte di int te maggior part maggiorenne, vaccinate, cun tun lavor: che si pain i lor hobby, come che i cjacadors si pain les scoples!!

mandi!

bertoldo-sagjo ha detto...

Me mi sbaglio forsita ma mi sa che la birra e la coca la mette Renzo e di sacheta sua.
Tu spari nel grumo ma forse e' un po' vero ca la scuadra granda costa più dei piciuli.
Ma che almeno qualcuno tignesse su i piciuli che an dibisogno di maje,scarpe,borse,alenatori,sostegno,acopmagnatori che i grandi in qualche modo si cumbina!


Che no se palanche e' un po una bala, varda cosa spende il cumune per sbancare un cole.

E tanto par no far sempre la medesima critica, guarda vicino, tipo a buja, la piramide sula monte, la piscina all'aperto.

Palance ci sono, i ghe ne buta anca!

Christian Romanini ha detto...

Pal Anonim chi parsore:
Renzo mi pâr che al à fevelât dai fruts e dai zovins: de prime scuadre no mi pâr che al feveli e lis insinuazions che tu fasis a son un tic pesantutis e ofensivis;
nol à cirût di insegnâ a nissun cemût fâ beneficence: al è partît dome disint che al veve let une notizie sul gjornâl;
par me nol è just cirî di meti in bocje aes personis peraulis che no à dit, no?
sul fat di tignî separade la prime scuadre des scuadris dai zovins o soi avonde (ma no dal dut) dacuardi cun te.

Anonimo ha detto...

i soi simpri l'anonim di prime:
- i volevi nome clari' el fat che bisugne analizza i bilancios des precedentes gestions par capi in ce maniere che si e' fate le buse (comprant scarpes ai frus? o comprant giuadors in prede ale grandeur?). Se che juste ai e' le seconde, no mi par just tira' in bal i frus, e fa dal buonismo.
- parce', come citadin cal pae les tases, scugnaressio fami caric dal hobby di chestes persones adultes e vaccinades? nn mi son ancjemo rivades des motivazion series..
-al e' sul articul che tu as metut tu, che renzo al rileve "amarezza e sconforto" pai giovins, e dos ries parsore al dis de atension pai vecjos. ancjemo une volte, cjars i mei "liberali", ognun al fas beneficienze cun cui cal a voe. Lait a viodi cemut cal da i bes Bill Gates, o cemut che i privas e dan i bes ales universitas mericanes! E cjalin le eficienze de donazion..!
- se ancjemo i crodes che l'alcoolismo al sei un problema lontan de maggior pars des squadres dal balon dilettantistic, be, seguit une prime squadre dal friul collinar une domenie dopodimisdi.. buine fortune!

i speri di fa une polemiche costruttive, al di la di chei che vain el muart

Anonimo ha detto...

Attenzione con la Società Operaia, qualcuno si è già beccato una querela...

Christian Romanini ha detto...

O fâs une propueste: parcè no lino ducj ae assemblee di usgnot che cussì chei che a àn dubis o consei di dâ a puedin fâlu daurman? Cussì o podaressin fevelâ cui numars sot dai voi e cence pericul di fevelâ fasint gjeneralizazion e semplificazion, no?

Anonimo ha detto...

beh, in quant a generalisazions, mu par che te letare dal President al sei nome doi numars.. chei dai bes metus fur di une atre imprese, e chei dai "220" ragazzi..

bertoldo-sagjo ha detto...

se cualculo olsa criticare Renzo..... scriva qui. E'come invidare uno a tirare merda.

come quando ai deto se il Gnut si rompe i coioni a tanti ghe vignara el magon, "o no?" E' il steso, come dire criticoni butategli un seglotto di ledano che cussi spessea a farci quel favore.


Sei un sticcabore ma impensati che quelo che semena aiaro tira su tampiesta.

E gira e volta la carota la finisse sempre tal dedrio de l'ortolano.

Christian Romanini ha detto...

Grazie Bertoldo, lis tôs peraulis a confermin un mê vecje teorie, e tu no tu sês bessôl, stant che plui di cualchidun al fevele come te...
E je masse int che denant di une discussion si dismentee de sostance dal probleme e e pense dome a pontâ il dêt par cirî i responsabii di complots e fâ acusis dal gjenar "tu sês un sticeboris"... Grazie Bertoldo, tu mi âs confermât un suspiet!

Anonimo ha detto...

beh, no stin dismenteasi che e stin fevelant di balon, e no di robes importantes!! no pensi che le qualitat di un comun di misuri in base ale categorie de squadre di balon dal pais.. mai sintut tabaa di fusion tra societas di balon, par contigni le speses, spece in tun contest di calo demografic..?

Christian Romanini ha detto...

O soi stât ae riunion de Majanese e l'unic che ae fin de relazion al à fate une domande al è stât Patrick Bortolotti che al à fat vignî il pêl dret a cualchidun, o almancul cussì mi àn contât... Dut câs mi à plasût la rispueste dal President che al à tignût a spiegâ il significât de letare: nuie cuintri lis beneficencis a pro di anzians e disabii, ma ancje une associazion sportive e à bisugne di une man.
Une ultime robe: la Majanese no je dome balon e jo che o soi stât palavolist i ten a marcâ chest aspiet, scusait. Ma dulà jerino ducj chei che a son intervignûts achì?

nangank ha detto...

Christian,

grassie per ve "postat" le lettare al president. Mi par che le polemiche e impazzi, come spess quant che si tabae di associazions (sportives) cun bilancjos in ros che batin casse.. e come che tu disis tu, no stin dismentea' che le sportive no e' nome balon!

mandi a duc

contadin ha detto...

bertoldo-sagjo ha detto...

E gira e volta la carota la finisse sempre tal dedrio de l'ortolano.

E io o dis... ancie tal cul dal contadin!!!
Però i cudumars di ciment e fasin plui mal de carote!
Attension

cuso_di_cjan ha detto...

Christian ce aial domandat el nestri ami Patrick?

Anonimo ha detto...

Peccato non aver letto il blog ieri sera, sarei venuto volentieri ad ascoltare. Perdere un presidente come Renzo, ma anche alcuni suoi collaboratori, sarebbe come ripiombare nel baratro in cui la majanese ha vissuto per anni. Abbiamo un gran presidente, un vero Democratico che ha sempre aiutato tutti! Concordo in parte con anonimo riguardo le spese assurde compiute anni addietro dalla majanese (magari nel bilancio erano citate le voci tajut e cene cui amis) ma vi posso garantire che l'impegno economico attuale di Renzo è notevole (crodimi anonimo: al pae simpri lui!). I problemi ci sono, con ottimismo credo che il nuovo assessore allo sport (NON QUELLO VECCHIO) sia una persona validissima, tanto quanto lo stesso Renzo: assieme possono fare molto ma non svenarsi! Quello che fa cucine ha già messo mano al portafoglio, speriamo che facciano altrettanto anche i suoi colleghi.

M.

Christian Romanini ha detto...

Patrick al à domandât di sclarî cualis promessis no son stadis mantignudis e li e je vignude fûr une cuestion sul fotocopiadôr. al è stât fat un esempli, ma Renzo che al è un siôr al à frontât la spiegazion cun grande coretece. Inte sô posizion altris a veressin fat polemichis su polemichis, ma lui al è rivât a dî ce che al veve di dî cence ufindi nissun. Ma ancje in chest câs cualchidun al à vût ce criticâ parcè che al è stât masse bon: e je propite vere che se tu fasis o no tu fasis no tu contentis mai ducj...

MASANC ha detto...

Reste el fat che a persones come renso e ai soi colaborators BISEGNE dà une man par chel che fasin e par cemut che fasin.
Se Renso ha la scrit le letare o soi sigur che lu a fat par evidensia el problema no par fa polemiches.
Non son une bire o un panin a fracasà un bilanci economic.
Puitost e son che che critichin simpre a fa damps.

Christian Romanini ha detto...

ben dite

Anonimo ha detto...

Tant di cjapiel a Renzo, ma mi son stades contades certes robes che mi permet di alcià un par di criticutes.
1) mi risulte che ancje el bon Renzo al è colat te nasse dal paià qualchi giuador de prime squadre, mi permet di dì che se ancje le majanese e stave in tierce nol ere un problema, ma al par che ogni president cal rive al coli ta cheste brute abitudine:
2) mi disin che e je une squadre, e noie le prime, che e ha el brut visi di bevi a partì dal so alenador, nol'è certamentri chest el fin social de societat.
3)Renzo al a le abitudine di fa di besol, io lu amiri, e no stoi schersant, ma a voltes bisugnares afidasi ancje a malincur a chei can san di pui, e io no soi un di chei.
O sai cal è dificil ma qunche al a cjapade su le majanese, costret dal atual sindic, i vevi pronosticat 10 ains par ripiasi dal disastro precedent.....
Auguri.

Anonimo ha detto...

Pal anonim di parsore..
tu mi cjatis d'acordo cu les tos affermazions, come che tu podis lei parsore. Cumo' i volaress viodi che ce disin chei che volaressin che le comunitat e viegiess el tacuin.. Nissun al met in dubi l'impegno economic dal President, ne tantomeno i progress che son stas fass, ma un det furlan al dis che bisugne fa el pass daur de gjambe, no..?
Se tachin a paja giuadors in chestes categories, beh, i pensi che duc i discors di riclam ale sensibilitat e generositat de int e assumin une atre lus..

bon gusta' a duc

Anonimo ha detto...

O disares che prime però bisugne di alc di plui: cui e tros che e saresin chei paias?
M.

thermonuke ha detto...

E je vere che quanche no son bez si vares di ciri di tirà indenant cun chel tic che si ha.

E Forsite no sares di paia i giuadors ma saveiso che a 25 agns e an le cartelin libar par leç.

E alore par tant che tu ti deis da fa par meti dongje une scuadre un tic di sest, tu as di daur alc seno e scjampin!

E chel c'al pense che la prime scuadre e mangj par ducj saveso ce che coste l'iscrizion al campionat?
La federazion che si che mangje!

El problema al è che il balon al e' malat tal grant ma ancje tal picciul e son segnai di qualchi incongruenze.

Cartelins libars dome par fa gira bes, cosç di iscrizion esorbitans... utu che un di 25 agns al vei di viergi el tacuin par giuà? Posto che no son bes, magari! Pecjat che tal pais dongje lu pain, i pain le trasfierte e al va a mangja fur dopo l'alenament e altris "benefit".

Cence conta le convivence cul lis squadris amatorial che (e an plene legjitimitat di esisti no steit a fraintindi) di fat e condividin omps e a voltis sponsor in teritoris li che le disponibilitat di contribuz ale fin e je che tante.

I speri che Renzo al tegni dur parce di strassons mangjons e slapagnoz an vin vuus plui che avonde, cumo finalmentri un tic di lùs dopo agns di scùr.

Al à ancje un asesor al sport (cumò).

E mancjin un pos di bes ma mi par che el segnal al e stat dat, le buse vecje e je daur a stropasi e a chel che i rinface el pasat bisugne ve cur di mostrai un tic di futur (no cert disint di sei sufs).

Quindi Renzo ten dur!

Un consej:

fati fa un amuleto di un mago parceche fa tre dis di fieste e becà i unics tre dis di ploe di cesç ultins quatri mes al al plui di sfighe!!

Anonimo ha detto...

Baste paiant un e le fartae e ie fate.
Io no vuei dai intor a Renzo che come co ai dite al a dute le me amirasion e stime, ma o vares voe che finalmentri si rivi a cjapà le strade iuste.
E son socitas chi ator che, a furace di vites, cui lor frus e rivin a mentigni une promosion, cence spindi in giuadors esteros.
Le me idee di majanese e sares:
1) grant impegno tal setor giovanil, o intint spindi ben chei pos bes in alenadors cui quintri,e no cumbianle cun ce che tu as, chest si mi permet di dilu un grant eror
2) speta che vegnin su i toi, intant fasin cun ceche e vin ancje lant in tierce e li restà:
3)quanche i toi e son rivas, o metares in cont amancul 5 ains, sta sigur che el salt di categorie, ancje dopli o triplo, tu lu fasis;
4) i mior e vignaran vendus a les socitas pui quotades, prime che finisin 25 ains, cui bes che tu cjapis tu rivis a mantigni i frus e a compra 1 toc ad an di chei che ti mancjn, une ponte, l'an dopo un median ecc.
5)i frus cresus te societat dificil che vadin vie, se un nol'e lat vie prime dai 25 ains dificil cal cjati squadres che lu pai tant di sburtalu a la vie di un ambient li che al è cresut
6) se el to setor giovanil al è di esempli sta sigur che i frus e vegnin ancje dai pais dongje.
Mi disareis che mi insumii ma io le majanese le intint cusì.

thermonuke ha detto...

punto 1: biel tes intenzions cjoli une rie di professors educators, fa une scuele di sport ma se no son bes?!
punto 2,3,4 contraditori:
cui mior o tu fasis le scuadre o tu fasi marcjat no dut e doi e par fa le scuadre par salta categories tocje spindi.
E no l'e cussi facil che restin nome parceche tu as fat i salz mortai.
E no sta tabajami di s.denel che li e an altris budget.

Ah e poi, no l'e dome il balon.

Anonimo ha detto...

Tu as sbagliat esempli parceche s.denel nol ha nie di insegnà a nisun, dal punto di viste de gestion de societat sportive, cumò cal va vie fantinel cence bes e cence setor giovanil e torni iu fin in tierce.
Io no mi riferivi certamentri a s.denel.
Io o soi convint che i puntos 2-3-4 no son contraditoris, prin i toi giovins se rivin in prime squadre tor i 17-18 ains e giuin par te amancul par tre quatri ains, al che i mior tu podis vendiu.Ce crotu di mior andè un doi par niade, intant cun chei che restin tu as el grup.
Qunche si tabae di spindi tai alenadors si tabae di tre massimo quatri di lor no di une schirie di cinquante persones, e se no tu pais i giuadors satu tros bes che ti restin?
Lu ai dite in premese che chest al'è el me siump, e cemut che mi imagini le majanese.
Impusibil, probabilmentri si.
Nol è nome el balon ma el model al val par duc.

Anonimo ha detto...

ma sul fat che une vore di primes squadres e an purtop el brut visi dal bevi, nissun disial nie, dal tipo "no, no e vere", "tu ti sbaglis"? Mi par cal sei un problema grav tant che chel dal bilancio. Val nie ve un bon setor giovanil se dopo i mior giovins, par inserisi dal grup de prime squadre, e scuegnin da prove dal lor valor ancje bevint! Cert che mi si disara' che finite le partide o l'alenament ognun al e' libar di fa ce ca la voe, ma alore al e' compite de socjetat e dal alenador tigni el grup su le buine strade, e impedi' che i frus si sintin tajas fur se no bevin..

Anonimo ha detto...

par thermonuke..
se chestes fantomatiches socjetas e an tanc bes par paia cenes dopo i alenamensts ancje ai sclapeciocs, beh, fortunades lor!! Magari e an un bon sponsor ales spales, e no bisugne ve nissune invidie pai bes di chei atris..
ce varessino di fa alore, secont te? paia ancje le cene ale morose o al moros dal giuador?
Le necessitat che tu disis tu di ve une squadre "un tic di sest" no rientre cert tes finalitat dal statut des sportives di pais..
Fassin cui nestris giovins che an voe di giua' pal pajs, e/o pal gust di giua'..!

Jeur ha detto...

Mi displas par Renso ma no viot chel gran futur pe societat majanese. Purtop a majan un al fas e chel atri al mangje. Si vares di adotà il spirt dai amators che chei nonostant dut e vadin indenant.
Cjalait le statal ce strade che ha fat, o ancje che atres. A le nome di imparà.
Sigur che son un poc diferentes le robis, soredut no je une giovanil, ma le ande e je dute une atre robe rispiet a ce ca le te soceietat dal majan.
Se no son bes meteisi daccordo cun atris comuns e faseit un tic paromp. Forsite si cumbine pal settor gjovanil.
Soredut no steit a fa ce che an fat in pasat: Stufa i gjuadors che je le pies robe.

Renzo ses un grant, no sta demoralisati e mi raccomandi torne fas le fieste che jere un spetacul ma no sta clama chel tipo ca la organisat el torneo di balon. NOL CAPIS UN CASO!!! Cemut si fasial a pensà che le int ti vegj ancje sa le brut timp se no an pajat nuie????? Cjape un tic esempli di Faedis.

Jeur ha detto...

THERMONUKE o voi fur discors ma no tu mi as dite ce che tu pensis di File (Aldo)? Isal o no isal un bon cristian? Grasie pe to opinon a je iuste par confrontale cu le me.

thermonuke ha detto...

Al e un cal bat sul alcolismo come che le int e imparas a bevi giuant di balon.
Cert al'e impuartant che une associazion e mantegni el so compit social ma ce varessino di fa conche e son difarentis sagris, ostaries e altris che organizin el torneo di balon e in bande e fasin la "Coppa Chiosco"? Un premi ale scuadre che bef di plui???!!!

Jo no vuei colpevolizza cui che lu organize che ben o mal si uniforme a altris simil usances barbares.

No crot che al rientri tes responsabilitàs de sportive.

Ma l'asesor al sport e alis politiches giovanil non varessin di permeti che chest si fasi ancje a Majan.

Vedin cui c'al olse di el contrari.

Anonimo ha detto...

ben dite thermonuke!
un no ale omologasion viers el bas..!

Anonimo ha detto...

isal inmò qulchidun cal crot che cheste aministrasion comunal e sedi buine di fa alc pal pais.
Bine gnot

thermonuke ha detto...

Qualchidun al a tabajat di machinutis fasint une insinuazion nacje masse velade a un appasionàt.

Ben jo j pensi che chestes machiuntis a sedi la ruvine de mularie e probabilmentri ancje di qualchi lor famee.

Jo o viot spes tai bars mules che giuin cifres incredibii ta chei argagns e che spindin ancje el lor plui biel timp a deventa sclas dal giuc.

Chesç mi preocupin! Podopo al e ancje qualchi grant, ma chel, i crot c'al vedi el sintiment, ancje se qualci volte ancje i grancj si fasin cjapa dentri.

Mi par che a Udin al sedi nasut el prin centro pe disintossicazion dal vizi dal giuc e a sedin ancje un biel pos di cliens.

No sai parceche el nestri stàt al ha consentit une vergogne dal gjenar, e no steit a da le cause a berlusconi, che cul gjettito che dan ni prodi ni nissun si sumiara di gjavalis.

Però al e dibant fa informagjovani e sburtagjovani qanche si ju lasse pierdi il bes e el sintiment tes ostaries-casino'.

Saressie une robe improponibil e tant oscene che une gionte comunal in t'un di cescj dis di cjalt e des di mat e e declaras majan comun libar des machinutis.

Mi par che a Avian doi tre di lor e an denunciat el president dai Stas Unis parceche no ur a domandat di pode meti le atomiche!!

A majan e podaressin contentasi di alc di mancul. Intant mandin i vigij a controla le etat di chei che giuin visto c'al e vietat ai minori!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Mariuteee la setuuuuuu!

Anonimo ha detto...

Par chel ANONIMO che al a dit:
"2) mi disin che e je une squadre, e noie le prime, che e ha el brut visi di bevi a partì dal so alenador, nol'è certamentri chest el fin social de societat."
Alore, visto che io in che squadre li o giui, ti invidares a pensa prime pes tos robes, cence la a cjalà a cjase di chei atris. Ale mase facil tabaa cusi, di difur, cence save nie.. El me alenador no nus a insegnat a bevi, come che mi semee di capi de to frase, ma nus a insegnat a fa grup, come che nisun atri alenador che o ai vut nol al a mai fat. E se tu tu podesis entra in chel spogliatoio tu ti rindaresis cont di ce atmosfere che si e creade.. No soi mai stat cusi content di giua a balon come chest an, e come me, ducj chei atris. E cheste e ie le robe pui impuartant pe societat: crea un biel grup. Chest al e, come che al e stat dit, el fin di grande impuartance social di un settor giovanil. E e ie proprite le robe che no e vin rivat a fa ben. No sarin fenomenos, no vinciarin, ma, sta sigur, e vin fat alc di pui impuartant. Crodimi. Se dopo no e vin voe di bevi, se vin voe di la le sabide di sere a cene insieme, se vin voe di la a tor di ca o di la, e podin falu cemut e trop che vin voe, no vin mai domandat nie a nisun, e son problemas nestris, che no centrin un biel nie cule societat. Quindi ti invidares a dividi les dos robes. Visto ancje che no mi semee iust fa ches critiches gratuites ale int.
Dopo, ma mi semee quasi inutil dilu, par ducj chei che critichin Renzo, che an tantes idees, che se fosin lor el mont al sares perfet.. Al e mase facil cjacarà.. Se no si san les robes al e mior tase.. E ie une societat che stan lavorant ben, soredut cui frus, ma chestes robes di difur no si viodin, purtrop le int e sa tirà fur nome les critiches..
Mandi

Anonimo ha detto...

Alore ancje io visto che o soi un giuador di che "squadre" o vulares disi un dos robes a chel anonimo che a la scrit che ta A.S.D. Majanese a ie une squadre che a va ator nome a bevi.
Alore come prime robe i vulares invidà cheste "persone" a vigni ator une sere cun no e a viodi che i sin lunic grup di giovins che a tegnin veramentri ai colors de societat e a tegnin cont ancje dal lavor che Renzo e i soi colaboradors a fasin par no e pe societat.
Come seconde robe o vulares disi che certes robes si varesin di disi a quatri voi o seno si vares di ve amancul el coragjo di meti el nom.

Cumò o finis di scrivi prece che se no o pos diventa mase offensif e no mi semee iust tai riguardos de societat e tai riguardos di Renzo.

Comunque se cheste "persone" e a voe di vigni a pasa une serade cun no, a pos clamanus cusì magari i fasin viodi che no sin un grup di Alcolisas ma i sin dai giovin che e an nome voe di sta in compagnie.


Mandi

Anonimo ha detto...

ancje se no soi l'anonimo di parsore, mi par che un dai doi ultims "post" al vei sotolineat, ancje se implicitamenti, come che par fa grup ogni tant si bev. Convinton che fur dal spogliatoio duc i giuadors e son libars di fa che ce an voe, bevi, fumasi, impipinasi cemut mior che crodin.. ma mettin cas cal entri un giovin che nol bev nie, un astemi, oppur un fantacin di 16 ains, mi par di capi cal saress difficil par chest giovin entra' tal grup, e quindi a giua'..
O el fat che bisugne fa grup nus varessial di fa siera' i voi..? cheste robe no mi e' clare..No varessial forse el mister di ciri' di fa grup indipendentementi de bibite..?
E cert che sel mister, o qualchidun de socjetat, al e' present a chest "ritrovos", i pensi che le socjetat stesse no podi clamasi fur tant facilemntri, o fa fente di no viodi. Cirin di meti un palett tra i momens che el grupp al e' une squadre, e quant che el grupp al e' un insieme di amis che si cjate insieme.
No mi par che dutes les ativitas di "team building" e proviodin l'utilizo di vin o bires..E stoi fasint un discors in general, cal podaress ancje no tocja le majanese..

mandi,
mario

Anonimo ha detto...

alore prime robe no no sin chel gjenar di amis che se no tu bevis tu ses taiat fur dal grup perce che se un a la voe di bevi al bef e se no la voe al ps bevi una coca o une aghe insome al pos fa ce che alà voe visto che ormai i sin pasas pa squadre che a ie buine nome di bevi

Anonimo ha detto...

No ma infatti, cumo ti conti.. un al ere vignut a giua cun no e une sere e sin las fur insieme. Dopo un poc e vin viodut che al beveve nome aghe.. E alore ce vino fat? e vin fat di dut par mandalu vie!!
Ti parial?? Ti semeie une robe pusibil?? Ce isal deventat un "club per soli alcolizzati"?? Chi beve di più gioca di più!! Alore forse no soi stat tant clar... io no ai dit che par fa grup bisugne bevi.. e inmo di mancut o ai dit che un che nol bef nol pos fa part di chel grup, e ie une robe che no mi e nancje mai pasade pal cjaf. Anzi, CHIUNQUE che al e in che squadre chi al e stat accolt dai pui vecjos, di chei che si cognosevin già di prime, come un di lor. Io lu ai simpri ripetut: un grup cusi nol tornarà mai pui, ognun al e indispensabil e ognun al a el so ruolo.. e o torni a di, indipendentementi dal fat che un al bevi o no.. e ie une robe totalmenti secondarie, mi maravei che qualchidun al rive a pensa ches robes chi!! A mi satu ce che mi interese di la fur e bevi? Un biel nie.. A mi mi interese di sta cui mei amis.. O stoi ancje dute le sere cence bevi, nancje aghe, no le sigur chel el problema!! Purtrop, invece, al semee che cheste squadre si sedi fate che reputasion... Oltredut dut "per sentito dire"... ma a mi di ce che disin chei atris no mi free nie.
Di che el mister al a di ciri di fa grup indipendentementi de bibite al e di une robe totalmenti sbagliade. El grup al e stat fat tabaant tal spogliatoio, fasint gjites, fasint torneos (ancje al di fur de Majanese). No tal bar. O mior, ancje tal bar, intindut però come puest par cjatasi, ma no cule bire o cul vin.
Chestes e son offeses che dopo un poc e tachin a stufa.. Offeses al mister, offeses a no che pasin come alcolizas, offeses ai nestris gjenitors che no san controlanus.. No mi par che sedi vere.. Quindi, lu ripet ancje cumo, mior che ogniun si fasi i soi fas, e che les critiches gratuites ses tegni par se.
Ecco cirin di meti un palet tra quant che el grup e ie une squadre e quant che al e nome un grup di amis.. Bravo! Ma a sintius vuatris al semee che no e lin in campo cu les bires te sachete!! Comenciat vuatris a metiu chei pales..
Ma pui che atri, chei pales, cirin di metiu tra le int che ie fur e no che sin dentri de squadre.

Mandi

Anonimo ha detto...

bundi a duc.
E soi "content" che doi giuadors e vein dat el lor contribut ale discussion, portant le loro esperience personal che val sicuramenti pui di ogni atre. Se les robes e stan cussi, nie di preoccupasi, ma no stet nancje a fai i ombros e a pensa che el pais u sei cuntri..
D'atre bande, si sa, al e' propite tal moment in cui si domande l'apogio e l'aiut (economic) de int, che bisugne iessi prons a sinti' plui critiches e iessi convins de bontat dal proprit progjet e de propite squadre.
Io, comunque, no viergjarai el tacuin se nome pai frus, la che le funzion social e educative dal sport ai fondamental. Chei atris, come che an sotolineat i doi giuadors de prime, no han plui bisogne di "lessions"..

mandi, mario

Anonimo ha detto...

Grasie Mario per ve let el nestri coment, però mi sa che l'anonimo che a la tacat cheste discusion al sedi scjampat cu le cote tal miech das gjambes


mandi mandi

Jeur ha detto...

O soi content che a Majan al sedi un biel grup di zuadors come che an descrit ca parsore, ul di che alc a le cambiat.
E po ce tant casin se dopo e vadin a bevi al tal bar!!!!
Ancje chei che no son gjuadors cu les lor amicisies e vandin a bevi di stes!!!
Ce cambial???
Che lor e son gjadors e no podin bevi, e se scjampe ancje une cjoche a cui fasino dal mal???

Che furlans sino!!

FRIULANO VERO
FRIULANO BEVE NERO.

No stin a fa discors cu le puce sot il nas e dopo chei che critichin tu ju cjatis cjocs a tor!!!

Jeur ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Jeur ha detto...

o hai cancelat che o vevi pubblicat dos voltis le stese robe!

persel ha detto...

Bundì a duç

inanzidut o ringrasi christian pe disponibilitaat di timp e spazio cal dediche a le int, o soi un tic contrari a le so idee e concet di libertaat, l'anonimaat al lares blocaat.

O ai spetaat un pooc par rispuindi a certes inutil insinuasions e o ai fat ben: i juniores mi han dimostraat une volte in pui che in chei ains a chi e an fat pas di gigans e e son deventaas madurs, e han difinduut a "spada tratta" i lor ideai, il lor grup, les loor amicisies e soredut ilcoloor de loor mae.

Une robe mi displaas, che tante int e cjacare di bant ma quant che si a di la a les assemblees o a les riunions o si a di tirasi su les manies e suasi il sudor si e simpri in pocus, e guarda a caso duç gratis, ma le sodisfasion di iodi cresi le int e val pui di qualsiasi stipendio.

lasin pur cjacarà le invidie.

p.s. pai mei giuadors:
semenà tal savalon nol da un granchè di risultaat, ma io o soi staat fortunaat parceche o ai cjataat chjere nere e i invidioos e an puartaat el ledan!

mandi
(scusait ma no sai un granchè scrivi)

Anonimo ha detto...

tu che tu as tabaiat mal dal alenador dai juniores no potu sta a viodi ce che fas le to femine?

Anonimo ha detto...

Grazie mister pas bieles peraules che tu as dite tai nestris riguars e comunque no ducj dai Juniores no si din par vins e i vulin viodi se cheste persone e a il coragjo di iesi al scuviert e di pasà une serade cun no.

mandi mandi

Christian Romanini ha detto...

Mandi Persel, ben vignût e grazie pal intervent.
O scuen ameti che cuant che al à tacât a zirâ il to non pe panchine dai zovins, plui di cualchidun al à riçât il nâs: forsit tu lu sâs ancje tu.
Tu invezit tu âs lavorât e i risultâts no son mancjâts: al baste lei in ce maniere che i tiei zuiadôrs a son intervignûts par difindi la scuadre, chest al vâl plui di ducj i scudets! Compliments a ti e ai tiei zovins! Mai molâ! E se a fevelin, al va ben cussì! Lasse che a fevelin!

persel ha detto...

come che tu saas un furlan al rispuint spes pui cui fas che cun les peraules.

comunque o pensi simpri che nol è important se ben o maal, l'important al è che si cjacari, e po chei che an riçiaat el naas nol è che tel loor vite e vedin ragiunt traguars glorioos.

o speri che il problema al sei seraat definitivamentri, e o torni a invidà chei che an alc ce di (ben o maal cal sedi nol a impuartance) tes serades di riunion dal consei de majanese (li co io l'an pasaat o eri avonde presint, visto co fasevi alenament te stese di)par discuti in maniere costrutive su ce muut indirisa le majanese vjers chel "paradiis" che duç no si ponin di ragiungi.
mi paar che il president e conseirs no an mai mandaat vie nisun.

mandi

Jeur ha detto...

Persel, fondamentalmentri come persone no tu mi stas tant simpatiche, ches al va a prescindi dal balon, ma o apprezzi il to "lavor" cui gjovins.
Conche ti viot a tor e je simpri une stirie di gjovins che vegjin a saludati e a ciriti e ches a l'ul di che tu stas fasin ben.
Continiue cusi e se tal dis un che tui stas su les balles ul di che il lavor si viot.
No sta fati condisionà e din, ducj chei che podin, une man a Renso.

persel ha detto...

mandi gjeur.

o vevi dificoltaas a rispuinditi, al e gia dificil esprimisi quant che si sa cui che si a denant, rispuindi a un sorenom... e je dure, cheste voltelu faas paro' vulintiir.

ben tu aas cjacaraat,dite juste di cjalà e giudica ce che faas le persone cence lasasi condisionà dai sintimens, dal rest no o ai le presunsion di sei simpatic a duç, al e già dificil la in doi a bracet, figurinsi in 6 miliars.

in somp qualchidun al diseve "tanç nemiis tant onoor" io investe o diis "tanç amiis e tanç nemiis tant onoor" chest al ul di che no si a giuiaat dute le vite a scuindon, ma alc si a ciruut di cumbinà.

cun stime mandi

thermonuke ha detto...

Mi par che chiste mularie, di cui si tabae aromai e sedi un biel grup di amis .
Dopo si po scherza e ridi e magari qualchi volte e po sbrissa ancje une bire di plui, ma chel che j'ur da dai cjochetons al e' te mior ipotesi fur strade, te pies in malafede.

O vin fat duc lis nestris e a prescindi dal balon, tantis voltis si viot mularie che partis dome par fa el plen, ben chescj no son lor!

Jo conche ju viot no mi semein ni dai cirotics ni di chei automes che si rincojonissin denant des machinutis sbranepalaches.


Forsite al e qualchi luminar, magari dal pasàt che al ul incjemo da lezions come se no j bastas i dapms già faz!

Cert un dubit ogni tant ti ven:
i risultaz sportifs no son propite esaltans epur e son contenz di stes, no cjapin a pidadis le tiere o e tirin la borse o e porcònin come indemoneas, se cjapin con filosofie; alore qualchidun al po pensa che sedin in prede a qualchi sostance psicotrope.... no, semplicementri e condividin un obietif no dome agonistic ma di valors sportifs e di amicisie.

Braf mister!

Tu as tirat su une biele cumbriccule e l'esperience ti a fat ben ancje a ti visto che tu as savut replica cun spirt insospietat.

CHE DAL LEDAN E JE GJENIAL!!!

E visaisi:

CHI BEVE SEMPRE ACQUA NASCONDE UN SEGRETO

thermonuke ha detto...

Un ultin consej, rifiutaisi di partecipa ales "coppa chiosco". Al è cuintri le dignitat de scuadre!

Jeur ha detto...

Persel
grasie pe rispeste, o sai che tabja cun tun pseudonimo nol rint l'idee de persone che tu as di front ma di che atre bande nascuindisi daur un nom, un al pos fa une critiche o un compliment che altrimentri no tu varesis cjapat. Ches ul di che le critiche, se costruttive, e po dati une man a fa mior e il compliment par fati save che e soi cun te acje se no tu mi ses tant simpatic (sta sul les bales a lere esagjerat).

bon lavor e metiti dacuardi cun Christian par fanus partecipes dai risultas, biei o brus che sedin, de scuadre.