08 gennaio 2008

Sandri incjadenât

Trancuii, trancuii: no feveli di un rapiment!
Dome che la fiere mi è lade jù e mi soi metût a passonâ par internet lant a cjatâ i miei amîs che a àn un blog.
E leint chel di Sandri, il gno secont mestri di furlan (la prime e je Linda, che o saludi), mi soi inacuart che ancje lui al è restât ingherdeât te Eletrocjadene dai Corona's.
Leint lis rispuestis o ai fat un salt cuant che o ai let che il prin blog che al lei al è propit il gno!
Mi à fat plasê!
Però cumò o ai un motîf di plui par stâ atent, che se no il mestri mi cride!
Un mandi a Sandri e a Teresa che a son in Catalogne.

te foto: Sandri Carrozzo intune presentazion de Odissee, la prime version complete in lenghe furlane dal poeme epic di Omêr. Une biele conference e public content a Tavagnà chest Istât passât.

6 commenti:

ILfurlanist ha detto...

cjale che se o dîs al diretôr C's 1 che tu nomenis l'eletrocjadene cence linkânus, al ti cope...

Christian Romanini ha detto...

No rivi a capî di ce che tu fevelis... :P

thermonuke ha detto...

Ti sotu pesàt?

fotorf ha detto...

Alore Christian ?, ti setu comedat ?

Christian Romanini ha detto...

Par chel che al rivuarde la pesadure, la prime robe che o ai fat tal 2008 al è stât butâ vie la belance... e nol è un scherç!

Christian Romanini ha detto...

O soi inmò a cjase in malatie, no ai plui fiere, ma la tos e je dure di passâ: cuant che mi cjape un atac mi semee di scjafoiâ. Però mi è tornât l'apetit :P