07 gennaio 2008

Lunari 2008

Mi àn a pene puartât il Lunari 2008 fat de Pro Majano.
Propit biel!
Chest an al è dedicât ai Cjistiei de zone Culinâr, cu la consulence sientifiche di Giorgio Baiutti e lis fotos storichis dal font Brisighelli dadis dai Museus di Udin.
Dongje di chest teme principâl o vin ancje la ricercje di Roberto Ongaro "Une scuele, un non", une rubriche in lenghe furlane su lis biografiis dai personaçs che a àn dât il non a lis scuelis superiôrs di Udin e provincie.
Compliments al president de pro loco pe biele idee e a cui che lu à judât a realizâ chest biel progjet.
O speri che se cualchidun al à di fâ cualchi critiche (come che al è just e di dirit: si varès podût meti dentri alc di plui par furlan, par esempli pal 2009 o scrivarès i nons dai Mês dome par furlan) almancul si eviti di dî "Ma ce centrino i cjistiei cun Maian?..."

7 commenti:

thermonuke ha detto...

No si scuen ve simpri alc di di!

Ce saressial cussi "just e di derit" di critica?

Boh, no capis

....e saran le fiere e el cagòt che ti an suiat el cjast...

Christian Romanini ha detto...

Thermo, bon proseguiment.
che no si vedi simpri di dî alc, o soi dacuardi.
di fat o ai doprât la forme "dirit di critiche" e no "dovê di critiche".
e prime o ai metût ancje un biel "SE".
O pensi che a ducj chei che a àn un minim di voie di fâ simpri miôr, no ur displasi se cualchidun al fâs une osservazion, une considerazion o al da un consei, un sugjeriment. Baste che la critiche e sedi motivade e propositive. Lis critichis sterpis no mertin atenzion, ma un resonament che al vedin fonde al è secont me positîf.
Dome chei che a àn la sindrome dal deliri di onipotence ur da fastidi se a vegnin criticâts.
se po al è ancje cualchidun che nol à nuie ce dî, va ben distès.
Jo o ai vude la fiere (il cagot par furtune no) ma il sintiment no mal à suiât.

Christian Romanini ha detto...

E il Lunari al è za picjât in cusine che al fâs biele mostre.

Christian Romanini ha detto...

un tic a la volte mal lei dut cun calme.

fotorf ha detto...

Cumò o ai capit ce che mi covente el to Bolg :-) o ai let el to scrit e o ai dite "spete che o viot se lu ai di fur ancje io el luari ?" .... o ai viert le puarte e al ere poat di fur !!!
Biel lunari, propit biel !

Mandi ha detto...

"E il Lunari al è za picjât in cusine che al fâs biele mostre."

Chel dal sindic lu atu invesit butat tes scovaces?
Come idee el lunari de pro majano nol è mal, però el seppia al veve di sei pui clar secont me, cusì al è mase lugubre.

Christian Romanini ha detto...

I regâi no si butin tes scovacis, ma o feveli ben dome dai regâi che mi plasin.