02 aprile 2010

Precisazions

Une des notiziis che vuê a àn plui spazi sui gjornâi di chi e no dome (al è un articul ancje su Repubblica) e je chê de proteste leghiste in consei regjonâl cuintri lis celebrazions dai 150 agns de Unitât di Italie che a saressin in program tal 2011. No jentri tal mert dal dibatiment, ma o cjali la storie e o provi a resonâ cul gno cjâf. Come furlan o riten plui concret e responsabil cjalâ i numars e lis datis: il jessi "pressapochist" nol è dal nestri popul.
Buine part dal Friûl storic al è colât sot dal Ream di Italie tal 1866 (fracait il link) e duncje chest an che al ven nol è nissun “150m talian” pal nestri teritori, che se mai al è stât concuistât ben 5 agns dopo dal 1861.
Cun di plui, la zone dal confin, e mi riferìs tant par semplificâ a buine part de contee di Gurize, ma no dome, e je deventade taliane dome dopo de fin de prime vuere mondiâl dal 1915-18 (che tancj a celebrin come “Grande Guerra”, ma che in sostance e je stade dome une grande tragjedie che e à fat murî miârs e miârs di zovins).
O sieri lassant fâ fieste il prossin an a cui che al vûl, ma se propit propit nol pues fâ di mancul, i ten a visâlu che chi di noaltris dut câs al fasarà fieste pai 145 agns de colade dal Friûl sot dai Savoia (sì, la famee di chel siôr, cualchidun lu clame princip dismenteantsi che i titui nobiliârs mi somee che a son stâts abolîts, che e à domandât a la Republiche taliane un mega risarciment pai 54 agns di esilii… ma a saressin ancje altris episodis di podê ricuardâ...).
Forsit forsit prime di fâ fieste, al bastarès almancul lei ben i fats de storie e no i proclamis de propagande nazionaliste taliane.
Invezit o torni a ricuardâ che secont me une vere fieste nazionâl furlane e je chê dai 3 di Avrîl, che e ricuarde la nassite dal Stât Patriarcjâl di Aquilee, une forme di guvier nestri nassût tal 1077 e che al cjapave dentri i teritoris fint in Cjadovri e chei che cumò a son Austrie, Slovenie e Istrie.
Buine fieste nazionâl furlane a ducj.

ps: se mai tal 2011 a colin i 500 agns dal riviel contadin de Joibe Grasse dal 1511... chê sì che e je une date impuartante e un aniversari di ricuardâ pal popul furlan che si è ribelât cuintri dai nobii che lu tibiavin.

3 commenti:

ninine ha detto...

Beh, come che la nestre brave scuele taliane nus à insegnât vie ducj come cjavrons daûr dome parcè che nus àn dite che chest al è un moment biel e impuartant pe nestre storie.
Sì, al è un moment impuartanton, ma no sai trop biel par nô...
Jo o festegji doman..vive! =)

Miguel ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Miguel ha detto...

Vait a scoltâ ce che e àn dit i nestris co-colonizâts dal sud Italie par Radio24: http://www.youtube.com/watch?v=txTL4xgLN34
Us fâs notâ che ancje chei de radio a fasin passâ i intervistâts par "borbonics" come che i furlaniscj si ju fasé passâ par "austriacants", cuant che chel che si domande e je dome di contale juste.
Une altre precisazion cronologjiche che e rivuarde i teritoris cjapâts de Italie vie pe Prime Vuere Mondiâl e je chê des datis. Par dut si fevele di vuere dal '15-'18, invezit par chestis tiaris si varès di doprâ la diciture '14-'18 (tai monuments, plachis, tombis, manifestazions di ricuart e v.i.), stant che tal '15 lis fameis di chestis tiaris a vaivin zà di un an la distance o la muart dai siei ons partîts pal front.